sea-cruiser.com

Francesco (grazie mille!) ci segnala un nuovo tentativo di truffa mascherata da offerta di lavoro della serie riciclaggio (a cui rimandiamo per dettagli e casi simili). Come Francesco dice subito, questa "Sea Cruiser" farlocca sembra una fotocopia della truffe della serie Motoride, cambia solo il tipo di merce che si finge di trattare, dalle motociclette si passa alle barche a vela.

Il commento é quindi sempre lo stesso: evitare assolutamente di farsi tirare dentro, si finirebbe per perdere soldi e rischiare una imputazione per riciclaggio.

Per amor di completezza abbiamo dato anche un'occhiata al sito di riferimento, sea-cruiser.com, che ha l'impostazione complessiva uguale a molti siti della stessa famiglia, spicca quindi subito in modo sospetto che non siano molto interessati a vendere, non danno infatti riferimenti, non dicono chi sono, dove sono, non danno nemmeno l'indirizzo di email!

Via whois vediamo, come al solito, che si tratta di un sito recente, registrato nel giugno scorso e per un solo anno, a nome (probabilmente falso, visto le premesse) di Thomas Ling che, particolare bizzarro per un sedicente venditore di barche a vela, abiterebbe a Winnipeg, in Canada.

A completare le informazioni, ecco la email che cerca di agganciarci:

[Da:] "itdep@sea-cruiser.com"
[Oggetto:] Lavoro

Buongiorno!
Poniamo alla vostra attenzione una proposta di lavoro che richiede un minimo sforzo e NESSUN investimento.
Mi chiamo Francesca Leone, rappresento la società « Sea Cruiser ».
Prego, visitate la nostra pagina internet: http://sea-cruiser.com/. Là troverete le principali informazioni.
Al momento attuale la sezione di collocamento del personale, della quale io sono a capo, seleziona il nuovo personale in Italia e in Spagna. Per favore, non rispondete a questa lettera se non siete residenti in questi Paesi.
Il lavoro che noi proponiamo è semplice ed occupa poco tempo. Potete conciliarlo sia con la vostra attività principale che con lo studio, l’educazione dei bambini e le faccende domestiche. Dedicando ad esso un’ora e mezza, due ore al giorno, otterrete un sostanziale aumento alle vostre entrate. Questa proposta è attuale specialmente nelle odierne condizioni della crisi finanziaria mondiale. Da parte vostra sono richiese scrupolosità, puntualità, responsabilità ed onestà.
Ripeto: non è richiesto nessun investimento da parte vostra! Non sono richieste particolari conoscenze, così come la conoscenza delle lingue straniere non è necessaria.
Certamente noi esigeremo da parte vostra impegno ed attenzione. Questo perché la cosa più importante nell’esecuzione di questo lavoro è osservare esattamente le istruzioni e non confondersi.
Ora vi racconto qualcosa della nostra società, delle particolarità del nostro lavoro e della nostra sfera di attività nel mercato. Noi ci occupiamo della vendita di yacht, di pezzi di ricambio e materiale accessorio già da quasi otto anni. In situazione di crisi ci siamo trovati a dover acquisire un nuovo territorio per la nostra attività. Noi cerchiamo nuovi clienti in Germania, Austria, Russia, Cina, Spagna, Italia, Grecia. Come la maggioranza delle società moderne ci siamo scontrati con una serie di problemi di carattere economico nel settore bancario, nel rapporto tra le strutture bancarie di Paesi diversi, nel rapporto tra i privati e le banche; abbiamo così dovuto rinunciare a tutta una serie di servizi bancari. Per esempio, tenere un conto corrente senza una presenza di persona è diventato impossibile, di conseguenza il trasferimento dei soldi all’estero impone dazi supplementari e non sempre tutto viene portato a termine nei tempi previsti. Ciò rende più difficile il processo del commercio internazionale, ma la nostra società ha una buona storia ed una buona reputazione e noi ci impegniamo a conservare tali servizi risolvendo simili problemi.
Per i motivi sopraccitati alla nostra sezione finanziaria sono necessari intermediari nella fase di effettuazione dei pagamenti. Noi reclutiamo collaboratori esterni negli Stati in cui vengono effettuate le vendite (Italia e Spagna). Conformemente alla legislazione valutaria di questi Stati, tale intermediario deve essere residente ed avere la possibilità di utilizzare un conto bancario nella valuta di questi paesi: l’euro. Tali collaboratori della nostra società avranno un orario libero di lavoro ed uno stipendio pari ad una determinata percentuale del guadagno della società.
Come ho sopra ricordato, da parte vostra non è richiesto nessun investimento, nemmeno un centesimo. Ma dovrete essere costantemente in contatto con noi: vi serviranno una email ed un telefono cellulare. Assolutamente tutte le spese dovranno essere coperte dalla somma che arriverà sul vostro conto da parte del nostro cliente.
Il vostro stipendio sarà l’8% della transazione. La somma di ogni transazione va dai 1600 ai 4800 euro, e solitamente vengono eseguite 3-5 transazioni alla settimana.
Se deciderete di diventare un nostro collaboratore, allora ci scambieremo le copie scannerizzate del contratto. Questo NON è un contratto di lavoro, ma un accordo civile per la fornitura di servizi. Voi non riceverete un’assicurazione medica e la pensione, solo il pagamento per i servizi eseguiti. Ma nello stesso modo voi non siete sottoposti al pagamento delle tasse sui redditi da persona fisica.
Se siete interessati aspetto una vostra risposta. In tal caso nella prossima lettera vi manderò i dettagli dell’imminente lavoro, il contratto e le spiegazioni sullo stesso.
La quantità di posti è limitata.
Con rispetto,
Francesca Leone
Manager del personale

66 commenti:

Anonimo ha detto...

Stesso contenuto del testo è arrivato anche sul mio e-mail dal indirizzo itdep@sea-cruise.com
Io, sono una persona disocupata al momento, perciò ho inserito in diversi siti la richiesta di lavoro. Penso che da li hanno saputo il mio indirizzo di posta.
Mi ha messo anche me in guardia il fatto di assenza di l'indirizzi postali e electronici ed i numeri di contato telefonici dell'azienda Sea-Cruiser (sea-cruiser.com).
Certamente che questo tipo di offerta ti fa pensare a tante cose!
E voi come credete?
Con rispetto ed un grande saluto a tutti.

Anonimo ha detto...

idem contenuto nellamia mail di poste .it tra l'altro ne sto ricevendo anche altre che si ripropongono vincite fasulle ai possesori di un conto banco poste oppure un controllo dati occhio a tutti poste italiane non manderebbe mai mail del genere tuttalpiù una raccomandata quindi attenzione un saluto a tutti eun......... a questi truffatori

Anonimo ha detto...

la stessa cosa sta succedendo a me è arrivata la stessa email troppo bello x essere vero solo ke io ho risposto dicendo si ma anke se mandano il contratto lo cancello peccato ke questo blog lo scoperto dopo ke ho risposto ragazzi nn e tutt oro quello ke luccica dobbiamo stare al ki va là x fortuna ce ancora ce gente onesta come ki ha creato questo blog e grazie d nuovo

Anonimo ha detto...

idem,dovete lasciare perdere queste offerte di lavoro e soprattutto quando ci sono mancanze di dati, ricordatevi sempre di una cosa,nessuno regala niente a nessuno e in questo caso, troppo facile(altro ke bello)per essere bello...

Anonimo ha detto...

Idem ,...lo stesso contenuto,,,che mi e arrivato nella mia email personale,,tanto e che ho detto che volevo lavorare con loro e dopo 1 ora avevo gi ail contratto,,,
Sembra molto alletante la situazione ma non e de fidarse,,perche come loro danno la fiducia alle persone senza conoscerle.....

Anonimo ha detto...

Anche io ho ricevuto la tesa allettante proosta: troppo bella per essere vera. Sono convinto che i soldi arrivano sul mio conto, ma con questi anche le segnalazioni all'A.G. che, senza ombra di dubbio, mi denuncerebbe come minimo per concorso in riciclaggio di denaro. Meglio niente!

Anonimo ha detto...

ho ricevuto anche io la stessa email è ho risposto che sarebbe stato interessante per me ricevere alcune informazioni più dettagliate così mi hanno inviato il contratto ma non fidandomi ho girovagato in internet a quanto pare si tratta proprio di una truffa cmq ringrazio le persone come voi che lo fanno notare se si ischia veramente di andare incontro adanni serie grazie ancora un saluto

Anonimo ha detto...

ciao a tutti mi aggiungo anchio ai tanti dubbiosi anche se di dubbi non ce ne sono questo e' un tentativo di truffa bello e buono. Inoltre qualcuno mi sa dire se sa qualcosa in merito a mail che mi continuano ad arrivare inerenti ad offerte di lavoro con compensi da 450-1900 euro settimanali, chiedono nome eta' ed indirizzo.Grazie ciao a tutti.

Anonimo ha detto...

si va bene ... ma come funziona che sccede dopo che hai inviato ituoi dati ti danno dei soldi , ti fanno fare qualcosa , se uno ha tempo da perdere ci puo stare al gioco oppuure e solo una perdita di tempo totale . qulcuno saprebbe dirmi qualcosa ?

spammit ha detto...

Una volta che lasci i tuoi dati, accedono illegalmente il conto online di qualcun altro. Da lì fanno un bonifico sul tuo conto.
Tu prelevi i soldi e li mandi a loro via Western Union, tipicamente in Russia.
Il truffato si accorge che sono spariti i suoi soldi, la polizia postale rintraccia facilmente dove sono andati a finire, ti piombano in casa poliziotti, carabinieri, o finanzieri e ti sequestrano tutto quanto può avere rilevanza penale.
Per evitare grane peggiori di viene suggerito di rimborsare i soldi al truffato e scatta una denuncia per riciclaggio.
Segue processo ma se, trovi un giudice comprensivo, te la puoi cavare ancora a buon mercato.

Insomma, meglio non provarci neanche.

Per dettagli vedi altri post della serie riciclaggio.

spammit ha detto...

Le "mail che continuano ad arrivare inerenti ad offerte di lavoro con compensi da 450-1900 euro settimanali, chiedono nome eta' ed indirizzo" servono per agganciare gente nella truffa.
Rispondendo si viene ricontattati (da sea-cruiser o altre "iniziative" simili) con una richiesta più esplicita di entrare a far parte della truffa dei bonifici.

Meglio segnare le mail come spam e cestinarle.

Manu_boy ha detto...

quasi quasi io ci provo...
l'onestà ormai non porta da nessuna parte... sembra di essere tornati nella giungla solo che ora vige la legge del più disonesto!!!
ke tristezza!!

p.s. chiaramente il fatto "quasi quasi io ci provo" era ironico ^__^

Anonimo ha detto...

é arrivata anche a me questa alettante offerta,in un primo momento ero tentato di provare,ma ora grazie a voi che mi avete aperto gli occhi, ci rinuncio e senza tentennamenti. Io mi ero iscritto tempo fa a cliccalavoro,ad oggi anche a me sono arrivate una miriade di offerte,una più ridicola dell'altra,tant'è che questa della Sea Cruiser mi sembrava ancora la più seria.ma in un'ultima analisi,grazie sopratutto a voi ho capito che si tratta di una bufala.non mi resta altro che cancellarmi il più presto possibile da quel deludente sito.Saluti a tutti e un grazie a questo sito.

Juban ha detto...

Ciao a tutti e grazie a questo meraviglioso Blog! Anch'io sono parte di tutti quelli che hanno avviato indagini conoscitive su una "cazzata" come questa di sea-cruise. Naturalmente ho cercato di capire, ma non ho l'anello al naso, perciò sono finito nel Blog. Devo pensare quindi, che qualcuno intercetta le mail inviate ai cerca lavoro, o peggio ancora, che alcuni di questi siano solo intercettatori camuffati, di poveri bisogni della gente, per trasformarli in truffati e truffatori inconsapevoli!?! Insomma un bello schifo! Ragazzi che tempi che stiamo vivendo. Sono felice che ci siano iniziative come questa che tetimoniano la presenza ancora forte di gente per bene. Grazie a tutti quelli che hanno testimoniato e sopratutto al Blog. Un saluto a tutti.
Juban

Anonimo ha detto...

Anche a me è arrivato questo invito
io vorrei vedere fino a che punto si spingono.
Rocco Venice

Anonimo ha detto...

Ma e possibile tanta gattiveria !! io. sono entratta sul sito. credevo fossi veramente seria la proposta.Non ho ancora ricevuto il contratto.ho capito pure io sono inserita su trovolavoro. questa gente lascia pure il sito, e non viene controlata. da chi ci possiamo fidare?
pultroppo ho perso tanto soldi.
Grazie del vostro aiuto.

Anonimo ha detto...

Ciao, io sinceramente ho abboccato. Ho mandato il contratto firmato con i dati del mio conto corrente ed ho ricevuto pure la telefonata. Tutto questo e accaduto circa un mese fa e poi non si sono fatti piu vivi. Pero non capisco quale sia il problema col conto, nel senso che non penso possano prelevare soldi visto che i dati per fare i bonifici sono conoscibili a chiunque. O sbaglio...?

spammit ha detto...

Per Rocco: io, se fossi in te, non vorrei "vedere fino a che punto si spingono". O almeno farei attenzione a non dar loro i miei dati riservati. Sempre di delinquenti si tratta.

Per l'ultimo anonimo che ha "abboccato". Beh, sembra che sia andata bene. Complimenti, un bel colpo di fortuna. Però ti conviene fare attenzione, potrebbero usare i tuoi dati che hai dato loro in futuro, magari rivendendoli ad altri truffatori.

Questa truffa funziona in questo modo: tu dai loro i tuoi estremi bancari, loro versano sul tuo conto dei soldi, accedendo illegalmente il conto corrente di un altro. Tu prelevi i soldi e li mandi a loro via Western Union o simili. Il problema é che la polizia postale identifica facilmente la transazione illegale diretta al tuo conto e tu vieni accusato di riciclaggio. Inoltre, per evitare danni peggiori, ti conviene risarcire il truffato.

Insomma, perdi una barca di soldi e rischi un processo dall'esito incerto.

Anonimo ha detto...

ciao a tutti grazie davvero tanto io stavo per scaricare il contratto perchè sono una disperata che ha bisogno di guadagnare vi ringrazio davveri tanto!!!!!!

Anonimo ha detto...

bla bla bla, scrivete tutti le stesse cose e nessuno dice qlc di concreto. Ha mai veramente provato qualcuno a intraprendere questo tipo di lavoro per quanto possa sembrare sospettoso. Non mi sembra.
Allora cosa aiuta a fare questo blog, che senso ha?
Anche io potrei scrivere " e si meglio di no, non si sà mai cercano tutti di imbrogliarti in qualche modo ecc ecc"...
Buone chiacchere a tutti

spammit ha detto...

Per l'ultimo anonimo: non capisco il punto, fai un blog e metteci pure tutto il bla bla che vuoi, dov'é il problema?

Rispetto alla domanda se qualcuno ha provato a "lavorare" in questo campo, vedi questi altri post:

Motoride: soprattutto i commenti di chi ha risposto e si é trovato nei guai;
l'articolo del codice penale per cui si viene incriminati;
due condanne a carico di due poveracci che sono cascati nella truffa;
un altro poveraccio finito nei guai per la stessa truffa.

Vedi un po' te se sono solo chiacchiere.

Anonimo ha detto...

sono stato veramente contento di leggere questi post che mi hanno fatto chiarezza. Sono parecchi giorni che sono costantemente bombardato da queste offerte di lavoro a distanza.( carmel west,zelma casale,waylon doyle...sono solo alcuni dei nomi utilizzati e fra i quali c'è anche una silvia bianca)Sinceramente sono sempre stato un po' diffidente visto che,oggi come oggi,nessuno regala soldi senza dover "darsi da fare". Grazie per questi chiarimenti!!

Anonimo ha detto...

ATTENTI!!!
Queste offerte continuano ad arrivare.
Avvisate i vostri amici.
Fate denuncia alla P.Postale ed alla Guardia di Finanza come ho fatto io.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti. Vi ringrazio per le info in questo blog. Vi riporto di seguito la lettera che ho ricevuto io da questo "sea cruise":

"Salutiamo

Abbiamo studiato suo C.V. e vorremo ofrirLe un lavoro
Serve lavorara a casa Sua 970 euro per 5 giorni.
Deve avere
1. Dal 2 a 6 ore liberi al giorno.
2. Accesso dal Internet.
3. Private numero di telefono.

In caso, che voglete lavorare con noi scrive a noi al indirizzio: seacruiserrandalrmsher@gmail.com
Scrive via e mail suo nome, eta e citta.
Tutte le istruzione sara spedito nella risposta".

Anonimo ha detto...

Anch'io...stessa identica mail... pazzesco... in questo momento di crisi è molto facile che la gente ci caschi...stiamo attenti ragazzi!!!

DUCK ha detto...

Fortunatamente il mio conto è praticamente vuoto...una volta l'utilizzavo di più, ora tengo i soldi, come si dice, "sotto il materasso".
Stavo per iniziare una transazione on loro, ma sono riuscito a disdire in tempo in quanto sentivo puzza di riciclaggio...
Meglio fare il barman! ;)

Anonimo ha detto...

salve a tutti,
pultroppo incenuamente ci sono caduto come uno scemo,non o capito in tempo la truffa se avevo letto in tempo questo bob in questo pasticcio non c'ero ero bello tranquillo a casa mia, dopo 30 minuti dall'invio delle transazioni ero andato a bloccare le transazioni avevano gia prelevato tutto,sono andato di corsa alla polizia postale raccontando tutto grazie a dio per il momento sono con i miei figli
ma domani non lo so come mi finira so solo che o trasferito 2422,36 euro piu 106 per la wester union 337 la mia commissione fatevi il conto,
so solo che sono nei guai seri
un gran saluto a tutti

DUCK ha detto...

Nonostante abbia tentato di comunicargli la mia disdetta di accettazione del lavoro, domani mi invieranno i soldi sul conto, rispondendo che non è possibile bloccare il bonifico. L'unica cosa che posso fare è denunciare il fatto prima ancora che io compia qualsiasi azione. Spero possa funzionare!

Anonimo ha detto...

salve ragazzi anche a me e successo la stessa cosa ma con indirizzo diverso mysteryshopper@sea-cruiser.net il guaio e che ci sono cascato in pieno sono riuscito a fare anche una transazione dopo non si sono fatti più vivi ho timore di cosa mi succederà non so che pensare state molto attenti e gente che non scerza a farvi trovare in guai molto seri

Anonimo ha detto...

anche a me è arrivata una mail da Questa Leone, le ho risposto dicendo che ho parenti nei CARABINIERI e adesso aspetto la risposta. Poi mi sono arrivata altre mail del tipo: "sono una ragazza della Costa d'Avorio che ha un'azienda con circa 5000000 di dollari e vuole venire in Italia...... se puoi aiutarmi ti diamo il 25% del mio capitale...."

Anonimo ha detto...

Attenzione alla Sumitomo Mitsui Banking Corporation che cerca Bank Operators.Email Sumimit_Banco@yahoo.com.Una banca multinazionale che va a Yahoo?Chi ci crede?Saluti Herby49

spammit ha detto...

Per Duck: potresti avvertire anche la tua banca, spiegando loro quel che é successo. Di solito possono provvedere loro a respingere immediatamente il bonifico e avvertire la polizia.

Per l'ultimo anonimo: nonostante sembri ridicola, l'altra truffa che segnali (la ragazza ivoriana) é molto pericolosa, anche se molto nota. Forse dovremo farci sopra una serie di post.

Per il penultimo anonimo: hai ragione, i problemi possono essere molto seri. Se possiamo darti un consiglio ti diremmo di rivolgerti subito da un buon avvocato e chiedere a lui cosa fare.

spammit ha detto...

Per Herby49, grazie per la segnalazione. Della truffa fatta usando il nome della Sumitomo - é una banca reale, i truffatori ne usano impropriamente il nome - ne parliamo più estesamente in questo post.

Anonimo ha detto...

Ho appena ricevuto anch'io l'e-mail: cambiano soltanto l'indirizzo (hr@seapanfilo.com) e il nome della sedicente responsabile (il ché la dice lunga sull'attendibilità).
Mi è sembrata subito truffaldina e, come faccio sempre in questi casi, ho eseguito una ricerca su "sea cruiser", più che altro per capire il funzionamento della truffa (io pensavo si trattasse soltanto di riciclaggio).
Mi è apparso subito questo blog.
Consultando i blog, si possono evitare molte trappole della rete.
GRAZIE all'Autore di questo blog e a tutti i blogger che fanno INFORMAZIONE VERA e UTILE!!!
Ragazzi, lasciate perdere giornali e TV: le informazioni cercatele, confrontatele e controllatele in rete.
Renato

DUCK ha detto...

Dopo averli avvertiti sia via mail che via telefono di non mandare il bonifico sul mio conto, ebbene il bonifico mi è arrivato comunque, tra l'altro quasi una settimana dopo la data che sarebbe stata prestabilita. Dalla lista dei movimenti, del resto, risulta che il bonifico è stato fatto effettivamente dopo la mia esplicita richiesta di disdetta (della quale conservo le mail e le loro risposte).
Ora mi ritrovo questa somma di denaro nel conto bancoposta (me ne sono accorto un paio di giorni dopo), e stranamente non si è fatto vivo nessuno.
Non mi resta che denunciare l'accaduto alla Polizia Postale, o sbaglio?

Anonimo ha detto...

Ragazzi, viva l'Italia... io ho chiamato la polizia postale, e mi hanno solo detto cestini la posta....
Cestini la Posta? solo cestini la posta...?
Ma allora mi metto anche io a truffare la gente....
Ma vaffanc.... dicono che non ci possono fare niente...
ma... che mondo di merd...
In bocca al lupo a tutti e non crediamo mai a soldi facili... Nella vita o ti arriva la botta di culo che fai una bella vincita..... o ci tocca lavorare onestamente. ciao a tutti.

spammit ha detto...

Ultimo anonimo: purtoppo ti hanno detto il vero, non ci possono fare niente. Dato che i truffatori sono presumibilmente in Russia se ne dovrebbe occupare la polizia locale, che evidentemente non si impegna troppo.
I nostri potrebbero fare una rogatoria, ma i tempi tecnici sono così lunghi e il supporto atteso dalla giustizia locale così scarso che non ci si può aspettare nulla di buono.

Per Duck: secondo noi ti stai mettendo in grossi guai. Volente o no, potresti essere diventato riciclatore di denaro proveniente da una truffa.
Meglio se chiedi immediatamente aiuto a un legale, oppure fai subito una denuncia in polizia (o carabinieri, guardia di finanza).

DUCK ha detto...

Sperando che da parte del truffato io non sia già stato denunciato a mia volta, ritornerò subito il denaro al mittente, e nel caso io sia già stato denunciato, proverò a fare il possibile per contattarlo di persona, in modo da spiegargli la situazione e fare in modo che ritiri la denuncia. In ogni caso mi rivolgerò senza dubbio alla Polizia Locale. Fortunatamente non ho effettuato alcuna transazione, ciò dovrebbe rendere il tutto meno complicato! Incrociamo le dita. Domani farò sapere l'esito di quest'avventura! (comunque ottimi truffatori, non male, psicologi... che idee..che mondo - che scemo io).

Anonimo ha detto...

Ciao ragazzi!!

idem per me!!

qualche giorno fa ho ricevuto le stesse identiche email.....

però quando mi hanno spedito il contratto...io ho risposto loro dicendo che lo avrei fatto vagliare dal mio avvocato....e STRANAMENTE nn mi hanno piu risp....BASTARDI SIETE DELLE MERDE....

OCCHI RAGAZZI!!!!!!!

Anonimo ha detto...

arrivata la stessa email firmata da una certa silvia bianca.... letta la proposta mi sono ricordato di una puntata di mi manda rai tre dove si parlava di una truffa identica e precisa a questa, (cambiava solo il tipo di prodotto...qui barche li mi sembra auto) bene li il tipo se la cavo' con un nulla di fatto pero' parlaranpo di denuncia per truffa e riciclaggio. ovviamente massima ATTENZIONE!!!!!!!!!!!!!!!!! CIAO.

Anonimo ha detto...

Anche a me hanno mandato una mail! Una certa Silvia Bianca!
gwork@seapanfilo.com questa è l'email che mi ha contattato!
il sito da loro pubblicizzato è : http://seapanfilo.com il contratto però non lo inserisco! Menomale che tempo fa ho visto il servizio delle iene che vi metto http://www.youtube.com/watch?v=96CSJo1ciew&feature=related e http://www.youtube.com/watch?v=cIgeddwF8ck&feature=related

Io appena posso vado a fare una denuncia alla polizia postale o alla guardia di finanza!

DUCK ha detto...

Fantastico! Ho rintracciato il truffato! Si tratta di una signora che vive in Sardegna. Nella comunicazione di accredito del bonifico che ho appena ricevuto per posta a casa c'erano le coordinate bancarie della signora e l'indirizzo domiciliare, dacché sono risalito al numero di telefono e l'ho contattata. Ebbene lei non sapeva nulla di questo bonifico, anche perché addirittura non utilizza il proprio conto praticamente mai (un po' come me). Le ho detto quindi di recarsi alla banca e verificare se effettivamente è stato fatto il bonifico. Appena ricevo conferma le restituirò il suo denaro (che per fortuna ho conservato senza averlo spedito). In conclusione costoro hanno avuto accesso al conto della signora ed effettuato il bonifico senza che lei lo sapesse! La cosa migliore da fare una volta sistemato il tutto è chiudere i nostri rispettivi conti e riaprirne di nuovi, onde evitare che in futuro altri utilizzino i miei attuali dati per altre operazioni simili! I soldi son più sicuri in tasca! Internet è oggigiorno troppo vulnerabile per quanto riguarda la sicurezza e la privacy. Meglio non divulgare troppo i propri dati personali.

Arcangelo ha detto...

Ragazzi, grazie di esistere le persone perbene di alto spessore fanno sempre la differenze in questa società di............
Grazie un abbraccio a tutti Voi.Arcangelo

Anonimo ha detto...

ciao a tutti, beh' anche io ho rcevuto una mail identica alla vostra e devo dire che sono una massa di truffatori bast..di, da oggi in poi faro più attenzione alle mail che ricevo. un salutone a tutti e grazie.

Anonimo ha detto...

Sono dacordo con voi, il mondo della rete è pericoloso ma come già detto da molti ci sono anche gli onesti e le persone serie, un applauso a tutti noi

kira ha detto...

anche a ma è arrivata la stessa e-mail,ho chiesto altre informazioni e mi è arrivato subito il contratto,poi ho fatto delle ricerche e sono arrivata a questo blog cosi grazie alle vostre testimonianze ho evitato una truffa,vorrei solo sapere se esiste un lavoro serio da fare a casa tramite pc grazie e ciao a tutti.

Anonimo ha detto...

ciao sono antonio........anche a me oggi e' arrivata una email da silvia bianca......naturalmente io ho chiesto di inviarmi il contratto......non mi sembrava vero :-(
sono disoccupato da 13 mesi...ho un provvedimento di sfratto esecutivo nei miei confronti per grave morosita'....mi hanno sequestrato la macchina perche',non potendola pagare, senza assicurazione.....e una multa di 1600 euro.....ripeto nella mia situazione disastrosa ne conosco altri.....e chissa' quanti altri come me hanno accettato.
fortuna che ho voluto fare una verifica preventiva vala' :-)
adesso che so in che grane si va in contro col piffero che accetto.
prudenza.....ci vuole piu prudenza alle offerte allettanti....e nel caso si vuole tentare la sorte, almeno prima fare una ricerca in rete....dicono che il cane sia il migliore amico dell'uomo......per me invece e' google :-)
notte a tutti!!! ;-)

Anonimo ha detto...

Stassa email ricevuta pure io... ragazzi niente dati niente garanzie. Lasciate perdere queste truffe non fidatevi cestinate e cestinate.

senan ha detto...

salve a tuti e grazie in anticipo a tuti per il consili io mi chiamo senan sonno straniero e mi scusero in avanti per la mia scritura come straniero potrebe di non legersi bene. io proprio avevo atensione da farlo adeso a questo momento per firmare il contrato pero per grasie da voi da tuti comenti che ci avete dato e io atentamente li ho leti tuti come ci sono stati trufati e altre cose e io adeso vi asicuro che non lo facio e mi salvero da questo incubo veramente e un incubo pezante che li posa convincere tuti quanti di metersi a colaborare per le sue manieri secondo me posono anche il richi meterci in colaborasioni e che cosa ci pensiamo noi poveri che simo disposti da tuto quanto di farlo pero pensando bene e onestamente una brava persona sapendo veramente che cosa posa sucedere non lo fa pero tuti queli che lo anno fato siguramente non sonno stati cosapevoli certamente di che cosa si trata pero secondo me regasi per qutro soldini di meterci in guai non ci conviene se forse si facevano belli soldini qualce milione e allora si po pensare sopra in qulce milione pero sempre se si trata per la stesa cosa deve esere avizata anche la polizia e dopo si po umpo risciare ma mi domando come posiamo noi insieme inchiodarli lori come si deve una volta per sempre se ce qulcuno bona idea sono pronto prendere ancora il consili. grazie veramente siete stati amici per titi avizamenti

Anonimo ha detto...

meno male esistono siti come questo, grazie a tutti, io non ho fatto ancora nulla, la proposta sembrava allettante, ma come tutte quelle troppo allettanti nascondeva una truffa, come immaginavo, spero solo che qualche disgraziato non ci caschi, soprattutto in periodi come questo in cui la gente è disperata e si aggrappa a qualsiasi cosa...ce ne fossero di siti così...

Anonimo ha detto...

Ciao sono salvo anche a me e arrivata la stessa email della signora silvia bianchi e come tutti gli altri ci sono caduto nel tranello anche io ho mandadato il contratto e che sono disoccupato da 12 mesi e ho 4 figli do sfamare solo adesso ho trovato il blog e ho letto della truffa

Anonimo ha detto...

Anch'io sono stata bombardata di email con proposta di adesione ad un contratto di lavoro a distanza da casa via internet, con due-otto ore di tempo disponibile al giorno. Erano tutte molto simili: alti guadagni mensili, pagamenti settimani e invio dell'adesione ad un indirizzo mail della stesso privider di posta (google)gmail.com, diverso da quello del mittente che appariva con un nome assolutamente straniero. Poi è arrivata la propaosta dettagliata di contratto con la Sea Cruiser (Committente: Francesca Leone residente in Svezia che mi chiedeva di dare le coordiante di un conto bancario per lavorare con lei. Il tutto era spiegato attraverso una mail firmata dalla manager Silvia Bianca dall'indirizzo email "cmaster@seapanfilo.com". La manager di Seapanfilo che si firma Silvia Bianca ha chiesto di caricare il contratto dal seguente sito: http://seapanfilo.com/contratto-italia.doc
E il tentativo di truffa e riciclaggio di denaro sporco l'ho scoperto fortunatemente in tempo inserendo nel motore di ricerca di Google la committente Sea Cruiser perchè sin dall'inizio mi sembrava troppo dubbioso e sporco il fatto che la seapanfilo non avesse a riferimento nessun indirizzo fisico o codici di autorizzazione all'attività commerciale(es. REA O Partita IVA)e leggendo su Bob Spammit ho chiarito il dubbio subito.Grazie a Bob Spammit, alla Polizia Postale e alla Questura (a tutta la Polizia di Stato) per il lavoro informativo anche su Internet che stanno facendo per tutti noi che siamo bombardati da offerte di lavoro così troppo promettenti, poco chiare e troppo simili per essere congegnate da mille menti (tutti stranieri.come dicevo, che rimandano a simili indirizzi gmail.com)- La mente non può essere che unica e sembra abbia tutta l'intenzione di trovare terreno fertile per lanciare la bomba della Sea Cruiser. Ma quando il terreno è fertile? Secondo me non è solo sufficiente per loro ricevere un riscontro inviando loro i propri dati (nome, cognome, indirizzo email,città di residenza, età), ma è necessario per loro anche monitorare la nostra corrispondenza. Secondo me sono anche in grado o di decodificare la password della nostra casella di posta o hanno un altro mezzo per entrare nella nostra casella di posta per leggere le mail in ingresso e in uscita.Infatti, stavo dicendo via mail ad una amica che c'è crisi in generale sul mercato del lavoro in Italia e invece mi sono vista recapitare una mail dalla mia stessa casella di posta con questo titolo: "Crisi! No!C'è lavoro per te!". Ho avuto due mail inviate dalla mia stessa casella di posta e non sono più sicura che la mia privicy sia tutelata nella mia casella. Di sicuro stanno cercando di carpirmi dati sensibili come codici di conti correnti perchè nello Spam mi arriva anche la posta di Banche che mi farebbero dei comunicati per dei conti coreenti che avrei stipulato con loro. Dovrei fare con loro una verifica dei miei dati. Ma io non ho nessun conto aperto con loro e loro stesse confermano al telefono o sul loro sito che non sono assolutamente solite mandare comunicati di questo generere via email. Quindi la mente della Sea Cruiser prima ha voltuo carpirmi un conto corrente come appoggio per riciclare del denaro sporco e adesso cerca di carpirmi gli stessi dati con altri mezzi per derubare me, visto che non è riuscita a rendermi complice del furto.

Anonimo ha detto...

Volevo anche io comunicare di Silvia Bianca, SeaPanfilo, Sea cruiser e Francesca Leone come un tutt'uno. Per me la stessa mente invia anche email per tastare terreno sulla fertilità del terreno a lavoro a distanaza via Internet da casa con pagamenti settimanali e alti stipendi mensili e disponibilità di 2-8 ore di lavoro al giorno. Sono tutte mail inviate da mittenti stranieri alla cui adesione occorre corrispondere con indirizzi simili ricavati da google (Gmail.com). Secondo me stanno chiaramente leggendo anche la mia corrispondenza per verifacare meglio la fertilità del terreno non solo con le nostre risposte agli indirizzi gmail.com inidicati ma anche con la nostra corrispondenza. Hanno cercato di carpirmi un numero di conto corrente per derubare qualcuno e ricicalre il denaro sporco sul mio conto e ora, che non sono caduta grazie Bob Spammit nella truffa, cercano forse di carpirmi il mio numero di conto corrente (mandandomi posta da banche che vorrebbero verificare con me i miei dati per conti correnti che io avrei aperto presso di loro) per derubarmi? Mi sento sotto sorveglianza e sotto mira. Fate anche voi attenzione!

spammit ha detto...

Grazie a tutti per gli utili commenti lasciati.

Per l'ultima anonima: non ti far prendere dal panico, la realtà é molto più semplice. Gli spammer mandano messaggi che ritengono di maggior interesse. In tempi di crisi é per lo meno ovvio cercare di attirare lettori con titoli come quello.

E' vero che questo tipo di truffa viene soprattutto dal mondo ex-sovietico ma non ti preoccupare (o meglio: preoccupati ancora di più) truffe simili le fanno un po' in tutto il mondo.

Magari ci fosse un unica "mente", sarebbe più facile combattere l'organizzazione. Il fatto che sono truffe molto facili da imbastire, quasi chiunque le può fare e quindi davvero in molti la fanno.

E' vero che spesso chi cerca riciclatori come la sea-cruiser é collegato ai truffatori che cercano di carpirci i dati del nostro conto corrente online, o magari si tratta della stessa organizzazione, dato che il processo richiede entrambi gli elementi: un conto da svuotare e un ricilcatore per fare arrivare il malloppo ai delinquenti.

Anonimo ha detto...

Anche a me è capitato di rispondere, avere la proposta e scaricare il contratto . Pensavo fosse finita lì, ma vorrei anch'io capire se è possibile che sia letta da costoro la ns. corrispondenza , dal momento che mi succede di mandare a clienti/fornitori dalla stessa casella le mie coordinate bancarie . E' davvero possibile ?

spammit ha detto...

Per l'ultimo anonimo: é teoricamente possibile ma davvero molto poco probabile.

Questi truffatori di sea-cruiser non sono particolarmente brillanti. Non ne hanno bisogno, lavorano sulla quantità.

In ogni caso, se ci viene un dubbio del genere é difficile farsi tranquillizzare da un commento su un blog.

Meglio chiedere a un esperto di controllare direttamente la propria macchina.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti,
mi era già capitato di ricevere di queste proposte da pseudo aziende di questo calibro...fortunatamente basta avere due dita di cervello per evitare di cadere nel tranello...anche se a conti fatti la proposta è più che allettante.
Mi è bastato cmq rispondere alla loro prima mail con alcune obiezioni circa la modalità di transito del denaro, facendo riferimento esplicito alla legge sull antiriciclaggio. In risposta alla mia mail ne ho ricevuta una abbastanza dettagliata con allegato il contratto, che ovviamente non sottoscriverò.

in ogni caso la cosa più semplice da fare per capire se si sta prendendo un "granchio" è fare una ricerca sul web...se esistono informaioni con Google si trova tutto!

Mi fa spece però che i media non si dedichino ad diffondere maggiori informazioni.

saluti a tutti

Anonimo ha detto...

Carissimi lettori, io purtroppo solo oggi, ho scoperto quasta truffa, tramite i carabinieri. Avevo ricevuto la mail in questione, motlo prima della segnalazione, era piu o meno ai primi di luglio.Non ne sapevo nulla e li per li ero anche contento ..
Avevo inviato i miei dati e successivamente leggendo gli errori grammaticali dei loro messaggi e insospettito dalle loro insistenti mail di inizio "lavoro" gli ho comunicato di non voler piu partecipare al loro progetto e di ritenere nulla la mia domanda di lavoro ( era su trovalavoro.it)
in data 20 luglio. A mia insaputa mi arrivo' un bonifico di circa 2.804,00 euro, in data 11 agosto 2009 (l'ho scoperto oggi 10 settembre).
Io non ho fruito di quei denari e tantomeno non ho movimentato il conto. Stamane ho ricevuto comunicazione di elezione di domicilio per questa truffa ( io indagato)... mi sembra una gran chiavata che non era necessaria,semmai sarei stato truffato io e non il contrario... possibile che la magistratura sia cosi poco sensibile nell'accertare le responsabilta in truffe cosi diffuse ??
adesso devo pure pagare un avvocato , senza aver nemmeno "rubato" mi ritrovo a dover difendere le mie credenziali .. forse ci vogliono regolamentazioni diverse.. un saluto a tutti, spero di esser stato utile .
francesco da parma.

ale ha detto...

Ricevuta alle ore 12.45 un'identica mail, cambiava solo il nome del responsabile del personale, se non ricordo male Bianca Rossi.
Email immediatamente cestinata.
Complimenti per il blog!

Anonimo ha detto...

Salve a tutti,mail ricevuta anche io da silvia bianca,oggi...allettante,ma non appena ho fatto ricerca su google sulla sea cruiser è apparso questo blog...grazie a tutti e in bocca al lupo grande per chi purtroppo si trova nei guai con la giustizia.Noi disoccupati appena vediamo un barlume di speranza non ci sembra vero.STRo...zi.
Jay Roma

Anonimo ha detto...

Salute a tutti. Grazie per i commenti
che avete fatto ,cosi salvate piu gente dai guai. Volevo aggiungere che
io ho ricevuto la stessa lettera,fir-
mata da Bianchi e volevo rispondere
gia sul contratto.Pero in questi ca-
si io uso browser Mozzila Firefox3.5.
3.Dove ho inserito un pluging WOW,che
segnala i siti poco affidabili.E qua-
ndo ho aperto la pag. http://italian-
yacht.net. WOW subito mi segnalato in
rosso e impedito di aprirla.E cosi sono arrivata al blog .

Roberta ha detto...

Anche io ho ricevuto la stessa proposta, ero in dubbio se fare o meno una segnalazione alla polizia postale, poi ho trovato conferma nei "precedenti" ricavati dal "cassellario internet"

Anonimo ha detto...

grazie a questo blog non sono caduta nella trappola.ho ricevuto lo stesso messaggio postato sopra e stavo per inviare i miei dati,ma il mio istinto mi ha fatto cercare informazioni sulla fantomatica sea cruiserit e così sono giunta a voi.grazie mille.spero che continuiate in questo senso(a scovare le truffe)per aiutare gente che come ma altrimenti cadrebbe nella trappola.

felice ha detto...

per fortuna ho trovato questo blog, che sembra essere l'unico a parlare di questo argomento, siccome cambia il nome della società, prima di mandare i lcontratto ho controllato, e sembrava tutto a posto, nessuno si lamentava di essere stato fregato, naturalmente essendo disoccupato da mesi ho abboccato, e inviato il contratto firmato, la società si fa chiamare jewellery, ma la procedura è sempre la stessa...
almeno so che se ricevo un bonifico domani, non lo devo inviare a loro, ma rintracciare la persona truffata... la cosa assurda comunque è che se io stanotte non stavo al pc, avrei abboccato e sono proprio curioso di sapere in che modo la legge mi avrebbe punito, visto che alla fine io sono l'ultima ruota del carro in questo sistema e sono truffato come la persona alla quale fregano i soldi... perchè invece di punire intermediari ignari di tutto, e molte volte disperati e senza un centesimo come nel mio caso, non cercano seriamente i responsabili di queste truffe e sbattono loro in galera? chi ha avuto esperienze simili e ha subito denunce può postare per sapere cosa succede realmente?

un grazie enorme al blog per l'informazione

spammit ha detto...

@Felice: si parla della variante "jewellery" di questa truffa in questo post.

Ti conviene avvertire la tua banca, in modo che sappiano che c'é il rischio che ti arrivino bonifici "sporchi". Così ti riuscirà più semplice provare la tua buona fede.

Per capire come mai rischi grosso devi pensare alla faccenda dal punto di vista del truffato che si vede sparire soldi dal suo conto. Per quanto ne sa lui, potresti essere benissimo stato tu ad accedere illegalmente e fare il bonifico per te.

La polizia postale, d'altro canto, non può fare altro che il suo lavoro e seguire le tracce della truffa.

I reali responsabili sono molto difficili da beccare, dato che sono normalmente basati in Russia o altri Paesi ex-sovietici.

Per sapere cosa succede realmente, vedi post e commenti associati della serie "riciclaggio". In questo post é riportato un articolo di giornale su una vicenda simile.

spammit ha detto...

Un anonimo ci segnala che Francesca Leone è sempre attiva, e gli sta appestando la casella email. Nei messaggi fa riferimento ad un indirizzo email che usa il dominio help24seven.net, noto per essere utilizzato da spammer.

Che fare, ci chiede anonimo, per evitare la marea di email non richieste? Lo rimandiamo a questo post per informazioni.