Ufficio university su lavorocasalingo.it

Da Studio Rivolation a Ufficio University il passo è breve.

Nel senso che c'è sempre Luigi De Nicolais dietro alle offerte di lavoro che usano quel riferimento, e dunque conviene evitarle, o almeno fare moltissima attenzione.

Leggiamo su bakeca.it questa inserzione, scritta in un italiano approssimativo, che risulta creata da ufficio university:

compilazioni schede ottime provigioni

ricerchiamo sul tutto il territorio nazionale collaboratori per mansioni di piccolo segretariato per compilazioni schede il che niente di difficile o faticoso basteranno poche ore settimanali per riuscire a compilare dalle 200 alle 1200 schede per un reditizio mensile a partire dai 200 ai 1200 euro

per questo tipo di attivita non sono richieste esperienze spercifiche nessun limite di eta

allora affrettati non perdere questa occasione


Non abbiamo trovato nessuna citazione relativo all'Ufficio University, se non in annunci come quello sopra riportato, su lavorare scrivendo (in termini molto negativi), e nel sito lavorocasalingo.it

Il dominio lavorocasalingo.it risulta registrato dal signor Domenico Scisa (forse a sua insaputa, come a volte accade) in data primo giugno 2012. A oggi il sito è composto da una unica pagina, che riporta una descrizione del "lavoro" che sarebbe in pratica identico a quanto riportato per lo studio rivolation e tutte le "offerte" simili che il De Nicolais e amici hanno creato negli anni passati.

Su lavorocasalingo.it il De Nicolais si definisce "un collaboratore dell'ufficio University che offre lavoro a domicilio", come riferimento è usato un indirizzo email, obiettivolavoro@fastwebnet.it, che è lo stesso che veniva usato per lo studio rivolation che, fra l'altro, è considerato ingannevole dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

18 commenti:

Anonimo ha detto...

l'ho scampata bella....grazie al vostro sito....perche' non lo bloccano?

Anonimo ha detto...

Effettivamente e' sempre vero...Non fidarsi mai di chi chiede soldi per intraprendere un attivita lavorativa conto altrui.
E poi aggiungo: ci vuol tanto a chiuderli certi siti?Se ne parla e se ne continua a parlare ma sempre lì rimangono a far danni !!!
Ahi l'Italia ...!
Sergio - Roma

Bob Spammit ha detto...

@Sergio e Anonimo: grazie per i commenti.

Chiudere un sito non è semplice, ci vuole un'ordinanza giudiziaria, che può essere emessa solo in seguito ad indagini che ne comprovino la necessità, e che possono partire solo in seguito a una denuncia da parte di chi abbia subito un danno.

Non è un problema solo italiano, anzi, sono altri i Paesi in cui prosperano maggiormente siti come questo.

Anonimo ha detto...

Grazie, avevo i miei dubbi, e con la vostra recensione i miei sospetti sono stati confermati.

letizia iraci ha detto...

grazie stavo per dare la mia adesione...non ci si può fidare di nessuno farebbero meglio a bloccarli certi siti...

Anonimo ha detto...

Menomale grazie tante....anche io oggi li ho scritto per chiederli di cosa si tratta e uguale mi ha chiesto di versare 20 euro su una poste pay.......ero sigura che e una trufa non fidatevi......la gente e capace per fare di tutto per rubare .In bocca lupo a tutti

Salvatore Savasta ha detto...

Grazie!
Mi sono permesso di rispondere alle sue mail invitandolo a visitare un paio di blog (come questo) che parlano proprio della sua iniziativa!!!!
Credo che per un pò dovrebbe smettere di rompere le .....!!!
Grazie ancora!!!

Bob Spammit ha detto...

@due anonimi, Letizia e Salvatore, grazie per i commenti.

@Salvatore, non saremmo così ottimisti. Potresti raccontare quello che ti è successo nel tuo blog, così da far conoscere meglio questa storia.

Anonimo ha detto...

buongiorno...io ho fatto i versamenti e dopo ripetute chiamate e inutili attese mi e stato spedito via imail cosa fare..avrei dovuto contattare giornali e rivisteste con annunci gratuiti e far pubblicare i loro annunci di questa TRUFFA mettendo a disposizione il mio nome e il mio numero di cellulare in modo k chi kiamava e aderiva a me sarebbe andato il ricompenso. io ovviamente mi sn rifiutata e ho mandato all'ufficio universyty tante imail inutile dire senza nessuna risposta. si puo fare qualcosa x fermarli?

Anonimo ha detto...

ma qualcuno ha gia avuto esperienze con questa persona? e com'è andata a finire?

Bob Spammit ha detto...

@ultimo anonimo: puoi avere informazioni aggiuntive seguendo i link indicati nel post.

In breve: in cambio dei tuoi soldi non ti viene dato niente, oppure ti viene detto di tirare la stessa fregatura ad altri.

Anonimo ha detto...

Ma andate a farvi un giro razza di idioti voi e questa iniziativa di certo nn sto a guardare vi rovino

Bob Spammit ha detto...

Un anonimo vorrebbe rispondere al precedente minaccioso anonimo abbassandosi al suo livello, facendogli notare quando il suo futuro sia instabile.

Capiamo il suo stato d'animo ma non ci pare utile alzare il tono della polemica.

Anonimo ha detto...

perche non vengono denunciati dalla polizia postale

Bob Spammit ha detto...

@Ultimo anonimo: se pensi di aver subito un danno, puoi fare denuncia.

Francesca ha detto...

Grazie ragazzi, come una polla ho appena effettuato un versamento di 20 euro sulla post pay di questo De Nicolais...dopo di chè mi è arrivata la richiesta di farne un'altro di 35euro ad altre 2 persone con allegati nella mail una lista delle aziende che aderiscono e il modulo di adesione da compilare. Ero già dubbiosa, ma ho voluto tentare. Però una volta ricevuta la seconda richiesta di pagamento ho fatto un giretto su internet per vedere se trovavo qualche info utile. Ed ho trovato questo blog. Grazie mille. Mi dispiace solo di aver contribuito anche io a regalare i soldi a questo ladro. Ma potrei denunciarlo?Ho le mail a cui mi ha risposto e la ricevuta del versamento intestata a lui. Che mi dite??

Anonimo ha detto...

purtroppo ci sono casacta e ora per riavere i miei 55 euro sto provando di tutto

Bob Spammit ha detto...

@Francesca e ultima anonima: avete provato a contattare l'AGCM?

http://www.agcm.it/invia-segnalazione-online.html

numero verde: 800.166.661