Ricchezza e libertà

Ci é segnalato spam che invitava ad andare ad un sito piuttosto misterioso, secondo cui verrebbe offerta una reale e concreta possibilità di lavorare da casa da un fantomatico sistema numero uno in Italia.

Abbiamo scoperto che c'é una lunga serie di siti fotocopia di questa famiglia, cominciamo da quello che ci sembra essere il capofila, www.ricchezzaeliberta.com, e vediamo cosa offre.

[In realtà un indizio minore, l'icona associata al sito, ci fa pensare immediatamente che cerchino gente disposta a entrare nella piramide di Herbalife, ma noi facciamo finta di non essercene accorti e continuiamo la nostra ricerca, a prescindere. Rimandiamo agli altri post che abbiamo dedicato ad Herbalife, ad esempio questo, per spiegare come mai, secondo noi, é una pessima idea entrare in questa organizzazione]

Per sapere di cosa si tratta dobbiamo chiedere informazioni, ma per avere informazioni dobbiamo confermare che abbiamo capito questa spiegazione sommaria che ci viene date sull'attività (in modo piuttosto difficile da leggere, peraltro):

Informazioni in merito all'attività.
Una volta ricevuto il questionario, un funzionario del nostro ufficio, vaglierà la serietà e la completezza delle informazioni fornite e in base alle informazioni stesse, selezionerà le persone che verranno poi contattate telefonicamente o che riceveranno l'informativa via internet ; in entrambi i casi verranno fornite informazioni riguardanti i settori della nostra multinazionale, che opera in Network Marketing e le figure lavorative da noi cercate che opereranno in regime di collaborazione non continuativa nella figura del "Collaboratore indipendente nella posizione legale con codice iva 51190 Intermediario al Commercio di vari prodotti senza prevalenza alcuna".


Tradotto: si tratta di una piramide e cercano personaggi da reclutare. Una piramide relativamente "seria" (ci scusiamo per il termine inappropriato) che chiede ai suoi partecipanti di legalizzare la loro situazione fiscale.

Ma non basta. Ci viene chiesto pure di accettare condizioni capestro sul trattamento dei dati personali. E' praticamente impossibile leggerle sul sito ma con una sagace operazione di copia e incolla ci si parano davanti a noi in tutto il loro splendore:

Informativa sulla tutela della privacy
Gentile utente, la informiamo che il titolare e responsabile del trattamento dati è Megan Pacetti, Vicolo di S.Marco Vecchio 18, 50139 Firenze (FI) - Email info@ricchezzaeliberta.com.
Si informa che tutti i dati forniti dall’utente attraverso il presente modulo online, oltre alle finalità connesse, strumentali e necessarie alla fornitura del servizio cui tale modulo è preposto, saranno finalizzate a: a) comunicare i dati a Società che svolgono funzioni necessarie o strumentali all’operatività del servizio b) raccogliere dati ed informazioni in via generale e particolare sugli orientamenti e le preferenze dell’Utente; inviare informazioni ed offerte commerciali, anche di terzi; inviare materiale pubblicitario e informativo; effettuare comunicazioni commerciali, anche interattive; compiere attività dirette di vendita o di collocamento di prodotti o servizi; elaborare studi e ricerche statistiche su vendite, clienti e altre informazioni, ed eventualmente comunicare le stesse a terze parti; cedere a terzi, anche al di fuori del territorio dell’Unione Europea, i dati raccolti ed elaborati a fini commerciali anche per la vendita o tentata vendita, ovvero per tutte quelle finalità a carattere commerciale e/o statistico lecite.
Ai sensi dell' art. 7 D.L.vo n 196/2003 (già art. 11 L. 675/1996) l'interessato ha diritto di ottenere conferma dell'esistenza o meno dei dati personali che Lo riguardano, l'indicazione dell'origine, delle finalità nonchè delle modalità di tale trattamento nonchè il diritto di ottenerne la rettificazione, l'integrazione e la cancellazione.


Notiamo che chiedono di poterne fare di tutti i colori con i nostri dati personali, cosa che ci sembra decisamente spiacevole.

Se, nonostante tutto ciò, accettiamo veniamo rimandati su questa pagina in cui non viene detto niente. Tante parole, ma niente che ci pare valga la pena di riportare. Si passa ancora un po' di fuffa e infine si arriva a un'altra pagina dove ci vengono chiesti di nuovo i nostri dati personali in modo da poter ricevere un fantomatico "pacchetto decisionale"

Ha senso dare i propri dati a degli emeriti sconosciuti senza sapere bene cosa costoro ci diano in cambio? Secondo noi no.

Ci dà un po' fastidio, inoltre, che ci venga detto "sappi che siamo interessati a lavorare solo con PERSONE SERIE." "Non abbiamo tempo da trascorrere con persone che sono solo curiose." dato che sono loro a sembrarci poco seri. Non é giusto proporre mari e monti alla gente e rifutarsi di spiegare persino in cosa consista la strepitosa offerta che dovrebbe cambiare la loro vita. Non si tratta di curiosità, é una legittima richiesta.

Insomma, siamo assolutamente maldisposti nei confronti di Megan Pecetti e del suo modo di porsi, a prescindere dal fatto che tutto questo mistero nasconda il fatto che ci vogliono far vendere prodotti Herbalife. Ci chiediamo, fra l'altro, come mai non lo dicono: una forma di pudore? Temiano di no.

Per gli interessati alle stranezze del web, ecco qui a seguire una ventina di siti web praticamente identici. Varia praticamente solo il nome del responsabile:
  • www.ricchezzaeliberta.com: Megan Pacetti da Firenze;
  • www.ilbusinessdacasa.com: Maria Letizia Manco da Romito Magra Arcola (La Spezia);
  • www.cambiavitaconunclick.com: Franco Sini da Vado Ligure (Savona);
  • www.ufficiodacasa.it: Valeria Pescarini da Genova;
  • www.lavorareperte.com: Daniel Gavril da Reggio Emilia;
  • www.ilmioufficioincasa.com: Luca Gatti da Trezzano sul Naviglio (Milano);
  • www.redditoextra.com: Carlo Valerio da Luzzara (Reggio Emilia);
  • www.costruisciiltuofuturo.com: Antonella Messina da Porto Empedocle (Agrigento);
  • www.lavoroeguadagno.com: Luisa Casiraro da Avellino;
  • www.capodimestesso.com: Fabrizia Rossi da Nerviano (Milano);
  • www.ilmiocaposonoio.com: Tiziana Tabacco da Genova;
  • www.vuoilavorare.com: Yunaiqui Perez Reinoso da Capriglia Irpina (Avellino);
  • www.vuoiguadagnare.com: Maria Antonietta Ianuario da Monteforte Irpino (Avellino);
  • www.dacasanelmondo.com: Giancarlo Piano da Genova;
  • www.gestireiltuotempo.com: Daniela Gatti da Venezia;
  • www.aaalavorare.it: Paola Fortuna da Roma;
  • www.ilmio-business.it: Costantino Pazzanese da Roccadaspide (Salerno);
  • www.lavorareinsquadra.it: Carla Papa da Macerata;
  • www.lavorainsquadra.it: Giovanna Ilari da Treia (Macerata);
  • www.guadagnarebene.it: Moreno Gatti da San Benedetto Po (Mantova);
Notiamo inoltre che il Moreno Gatti ha anche un sito, www.casalavoro.info, che si discosta leggermente dal formato standard.

C'é poi www.mybmanager.com, di Anna Maria Bisso da Genova, che sembra abbia fatto un po' da matrice a tutti questi cloni ma, stranamente, manca proprio della pagina indice, per cui il navigatore casuale non riesce ad accedere al sito.

Ci sarà quasi certamente un seguito a questo post* con gli sviluppi del caso. Per il momento ci limitiamo a ribadire che noi pare una buona idea non avere a che fare con questi siti e persone (dal punto di vista economico, ovviamente).

(*) vedi questo post.

23 commenti:

Anonimo ha detto...

grazie, proprio la risposta che cercavo (ho trovato un biglietto stampato in giro per la città).

Anonimo ha detto...

grazie mille per il lavoro che svolgete, stavo per caderci,
però ai soldi facili non credo molto,mi serviva qulcosa per arrotondare(ho trovato anche io un volantino al supermercato)

Anonimo ha detto...

C'è un'altra ondata di questi annunci che si propongono nella categoria "offresi lavoro".
Magari fosse cosi facile guadagnare 200 euro al giorno... (sic!)
Inoltre, questi siti, non sono altro che la versione italiana del solito sistema di vendita stile Herbalife (appunto) Amway e altri. Annunci che in inglese recitano "Io guadagno 200USD al giorno, clicca qui!"
Evidentemente c'è gente che ancora ci crede.
Ciao e grazie per aver postato questa verità!

Anonimo ha detto...

Oh no... :( io ho rilasciato i miei dati personali e ci sono cascata :( vi prego aiutatemi mo come faccio a chiedere la cancellazione dei miei dati personali?? vi prego rispondete :(

spammit ha detto...

Grazie a tutti per i commenti e le integrazioni.

Per l'ultima anonima: é molto semplice, mandi una email all'indirizzo indicato come responsabile del trattamento dei dati (info@ricchezzaeliberta.com per la Pecetti) chiedendo di essere cancellata dai loro elenchi. In genere basta questo.

Non dovesse bastare, ripeti la richiesta dicendo che se ti contattano di nuovo chiedi al garante della privacy di intervenire.

Se hai ancora problemi contatta il garante. Sono cortesi ed efficienti.

Anonimo ha detto...

Grazie mille :) ho pensato ankio di fare cosi e speriamo nn mi cerchino ahah :)

Anonimo ha detto...

grazie, sei stato veramente di aiuto.grazie grazie grazie

Tania ha detto...

Grazie per farci conoscere la realtà su questa trovata del secolo ! Non capisco come sia possibile che tutto cio' accada e che sia legale questa attività. Inoltre i prodotti (che qualche essere umano penso dovra buttare nello stomaco) sono autorizzati ? Che ingredienti ci sono ?

Grazie by Tania

Tania ha detto...

Salve ! Sono Tania,
A chi fosse tentato di provare
simili lavori (dove bisogna sborsare soldi) o introdurre nel proprio stomaco sostanze sconosciuti, vorrei Ricordare :
NEL CRANIO AVETE UN CERVELLO CHE FUNZIONA BENISSIMO !

-NON FATEVELO ANNULLARE DA ALTRI !

A tutti invio un Dolcissimo Saluto !

spammit ha detto...

@Tania: ciao. Sì, i prodotti sono autorizzati come integratori. Andrebbero presi in dosi limitate, e sotto controllo medico.

Presi senza precauzioni possono dare problemi, anche gravi.

Maurizio (di Napoli) ha detto...

sono inciampato nella variante "ufficiodacasa" via web, tra gli annunci delle offerte di lavoro di BricàBrac.it. Incuriosito e diffidente invece che rispondere alla "richiesta di sottomissione" ho cominciato a cercare un po' intorno su Internet. Sottolineo che per trovare questo meritevolissimo BobSpammit ho scorso ben 12 pagine di risultati che replicavano, 20 item per pagina, più o meno ossessivamente, la traccia del primo che avevo incontrato.
Ho inserito tra i miei preferiti il Vs. sito, complimenti

spammit ha detto...

Non pubblichiamo un commento di Anonima in quanto si fa prendere la mano e finisce per far pubblicità alla struttura a cui partecipa con soddisfazione da 15 anni.

Ma il succo è che esistono alcune strutture piramidali che operano nei limiti della legge (in Italia si fa riferimento alla 173/2005) e altre no. Lei, che opera per una di quelle legali, si dice "sconcertata e ferita" dal fatto che si faccia "di tutta l'erba un fascio".

Cara anonima, tu che hai maggiori conoscenze delle nostre, perché non fai un blog dove spieghi cosa c'è che non va nelle altri piramidi? Sarebbe certamente molto interessante, e ne consiglieremmo volentieri la lettura da qui, se tu ci passassi un link.

spammit ha detto...

Ringraziamo Anonimo per un paio di commenti che ha voluto lasciare a questo post, purtroppo scritti in modo tale da renderli impubblicabili.

A suo dire ci sarebbero errori nel post, ma nei fatti ci dice solo che parlare di piramidi invece che di network marketing sarebbe scorretto. Gli facciamo notare che la legge italiana che regolamenta la materia (173/2005) parla di "forme di vendita piramidali" e non di network marketing.

Ci fossero altri punti che gli sono sembrati dubbi, ci mandasse le sue considerazioni puntuali.

Ci consiglia un libro. Ricambiamo invitandolo alla lettura di Piramide d'oro, Roberto Giovannini e Davide Orecchio, Avverbi Edizioni 2002.

Bob Spammit ha detto...

Ringraziamo un anonimo che ci lascia un commento che però non pubblichiamo, perché divertente ma fuori tema rispetto al post.

L'anonimo chiude ringraziandoci per avergli "fatto venir la curiosità di approfondire" e di farsi un'idea personale.

Ne siamo felici perché ha capito esattamente lo spirito di questo blog.

Bob Spammit ha detto...

Ringraziamo un altro Anonimo di cui editiamo il contributo. Il solito invito è quello di scrivere quello che si vuole in un proprio blog e segnalarcene l'indirizzo web.

Anonimo dice di "stare dentro" Herbalife e che noi saremmo "scorretti ad inventare storie su un'azienda ke non conoscete affatto", conclude affermando che "quello ke dice summit è un mukkio di stupidaggini!"

In questo post l'enfasi è su Ricchezza e libertà più che su Herbalife in sé, altri post nel blog sono più centrati su questo argomento. In ogni caso, Anonimo, se ravvisi degli errori dovresti segnalarceli uno per uno, in modo che li si possa correggere. Se dici che tutto è sbagliato ci viene il sospetto che non hai idea di cosa sia Herbalife e scrivi un commento giusto per fare un po' di rumore di fondo.

Anonimo ha detto...

Grazie, anche io ero incappata nel sito "ufficiodacasa" ma avendo avuto esperienze di colloqui poco piacevoli prima ho preso informazioni e fortunatamente ho trovato il vostro articolo!
Tempo fa ero stata contattata da un uomo della erbalife, capito il tipo di lavoro ho spiegato che non mi interessava, e il tizio cercava di convincermi insistentemente della bontà del lavoro e dei podotti, infine chiuse la telefonata dicendomi che era inutile che cercassi lavoro visto che non ero davvero intenzionata a lavorare! mah!

Bob Spammit ha detto...

Un anonimo ci scrive un commento che inizia così:

grazie bob!
mi sono chiesto una cosa: se uno truffa e imbroglia...


Lo fermiamo subito e gli facciamo notare che qui non si parla né di truffe né di imbrogli, bensì di una piramide che viene però descritta in modo elusivo, in modo che ci pare in contrasto con la normativa in materia.

Se davvero esiste una violazione in quell'ambito lo potrebbe dire l'Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato, che invitiamo a contattare nel caso si voglia approfondire il discorso.

Anonimo ha detto...

http://www.lavoraperiltuofuturo.it/italiano/sito.php

altro sito fuffa...

ninfeaalba79

massyweb80 ha detto...

ci ho messo una vita a trovare qualcosa di più a proposito di sta tiziana tabacco ed eccolo trovato...grazie mille! mi immaginavo una cosa simile ma leggerla cosi mi ha fatto proprio ridere....che fuffa di annunci lasciano????!!!alcuni annunci dovrebbero eliminarli! pensare che qualche disperato ci andrà pure!

Bob Spammit ha detto...

Un anonimo ci scrive un commento più centrato sul sistema piramidale che su Herbalife o Ricchezza e libertà. Nelle linee generali diremmo che il suo pensiero è condivisibile, ma ci pare che, anche a causa del poco spazio a sua disposizione, finisce per essere poco esaustivo.

Gli consigliamo perciò di scrivere meglio su questo argomento in un suo spazio nel web e di passarcene l'indirizzo.

Anonimo ha detto...

Grazie mille, per saperne di piu ho dato i miei dati ma prima di accettare qualsiasi cosa ho fatto un controllo in rete ed ho trovato Voi!!! Cancellazione gia' fatta!!! Grazie :)

Anonimo ha detto...

Grazie mille

Anonimo ha detto...

Sono incappata nel sito ufficiodacasa.it e mi ha insospettita il fatto che volessero che accettassi un mare di condizioni prima di sapere di cosa si trattava. Meno male che ho trovato il vostro articolo. Grazie mille!