the-trafalgar.com

Julie ci segnala una finta offerta di lavoro che giunge da gentaglia che finge di essere parte del The Trafalgar Hotel a Londra. Di sicuro non lo sono, e quindi di sicuro non c'è un vero lavoro dietro la loro richiesta. Cosa vogliano farsene dei contatti che raccolgono in questo modo non ci è chiaro, ma conviene comunque non rispondere, non dare alcuna nostra informazione a costoro.

Il vero The Trafalgar Hotel è rintracciabile sul web all'indirizzo www.thetrafalgar.com, e sul loro sito c'è una pagina specifica con tutti i modi per contattarli, in particolare, questo è il loro vero indirizzo:

The Trafalgar
2 Spring Gardens
Trafalgar Square
London SW1A 2TS
TEL: +44 20 7870 2900
FAX: +44 20 7870 2911

I truffatori, invece, usano un dominio simile, the-trafalgar.com, con la sola differenza di un trattino tra "the" e "trafalgar", che è stato registrato solo pochi giorni fa (22 maggio 2012) usando il nome di tal Paul Hickey che lascia come riferimento un indirizzo email di google e una casella postale di Rocherster negli USA. Utile confrontare questa registrazione con quella del vero dominio di The Trafalgar, che è stata fatta nel 2002, e risulta accreditata da HLT International IP LLC, ovvero dalla Hilton, legittima proprietaria del marchio The Trafalgar, e dell'albergo stesso.

L'indirizzo indicato dai truffatori è lo stesso, ma non specificano un numero di fax, e come telefono indicano un numero diverso ,+44 (0) 703 593 09.., da notare il 70 che segue il prefisso internazionale inglese +44. Il prefisso +44 70 è usato spesso da truffatori, perché non è legato ad una utenza rintracciabile, ma rimanda ad un altro numero che può essere ovunque nel mondo.

Su Answers di Yahoo c'è una domanda sullo stesso problema a cui rispondono egregiamente (in inglese) Buffy Staffordshiere e thankyoumaskedman.

22 commenti:

Anonimo ha detto...

Salve, io ho ricevuto la mail dall'indirizzo apply_hr@the-trafalgar.com. Mi offrivano un lavoro presso The trafalgar Hotel con uno stipendio di 3200 Sterlne mensili il che mi è sembrato eccessivo, così ho chiamato direttamente l Hotel al numero del +44 20 7870 2900 e mi hanno confermato che si tratta di una truffa!!!

Bob Spammit ha detto...

Grazie per la conferma.

Anonimo ha detto...

Salve, anch'io sono caduto inizialmente nella loro trappola, ma mi sono salvato in tempo: ho inviato il curriculum circa una settimana fa e mi hanno tempestivamente risposto (strano che un hotel così importante ti risponda così celermente, neanche quando sono a corto di personale si comportano in questo modo), manifestando subito il loro interesse per il mio profilo. All'email hanno, inoltre, allegato un Application form e un questionario da compilare. Io, dando per scontato che fosse tutto vero, ho proseguito senza esitazione ed ho compilato i due file, inviandoli all'email, dalla quale mi avevano contattato. Dopo due giorni, mi arriva la loro risposta positiva e in allegato un contratto, con il quale mi si offriva un lavoro da traduttore ed uno stipendio mensile di base pari a 3900 sterline più incentivi e qualcos'altro. Incredulo alla notizia, ho cominciato a sospettare qualcosa, perché era tutto troppo bello per essere vero. Così, sono andato sul sito ufficiale e ho subito riscontrato alcune incongruenze: il dominio del sito ufficiale (www.thetrafalgar.com) era diverso da quello dell'email (apply_hr@the-trafalgar.com). Senza contare che il numero di telefono riportato dai truffatori iniziava con +44 70 diversamente dal +44 20 inserito sul sito ufficiale. La conferma finale me l'ha data lo staff stesso per telefono, in quanto colui che mi ha contattato si faceva chiamare Robin Stephenson e si spacciava per responsabile delle risorse umane del Trafalgar Hotel London, quando, invece, il vero responsabile del HR team dell'hotel, che è donna, e che ho sentito telefonicamente, mi ha definitivamente detto che non hanno mai sentito parlare di sto tizio né hanno ricevuto la mia candidatura. Pensate che il truffatore mi ha addirittura chiamato da un numero rigorosamente sconosciuto, ovvio, per farmi alcune domande. Dall'accento, direi che sembrava africano o qualcosa del genere, comunque non parlava molto bene inglese, altro segnale che si trattava di una bufala. Non so cosa ci abbiano trovato di così divertente nell'illudere me e probabilmente tante altre persone speranzose di trovare un lavoro dignitoso, forse pensavano che, andando avanti, gli avrei dato gli estremi della mia carta di credito e da lì avrebbero potuto sottrarmi i soldi, ma non hanno capito che la gente non è stupida. Spero che li prendano e facciano passare loro la voglia di fare queste stupidaggini, che fanno solo perdere tempo. Chiunque riceva email da sti tizi, NON GLI CREDETE ED IGNORATELI SUBITO!!!

Anonimo ha detto...

Salve. Anche io sono caduta nella trappola e ci ho rimesso anche dei soldi. L'annuncio di lavoro in discussione lo ho trovato sul sito infojobs.it e la procedura di ingaggio è stata quella già illustrata, tuttavia io sono stata molto ingenua. Ho firmato il contratto ed ho inoltrato la richiesta per un certo "foreign affairs certification" a quello che mi avevano fatto credere essere l'indirizzo email dell'ufficio HM Revenue & Costums. Insomma, il disbrigo di questa fasulla pratica burocratica mi è costata all'incirca 500 euro (che da contratto mi sarebbero stati rimborsati insieme al biglietto aereo) pagati, come rigorosamente richiesto da loro, tramite Western Union. In seguito mi hanno fatto notare che per completare la procedura avrei dovuto registrarmi presso l'hotel, cioè avrei dovuto scegliere la camera in cui alloggiare ed iniziare a pagarla. È stato a questo punto che sono rinsavita e l'individuazione di questo blog ha dato una risposta a tutti i miei dubbi. Ora non mi resta che fare una bella denuncia perché al fine di ottenere quella fantomatica certificazione, ho inviato a questi sporchi truffatori la copia degli estremi del passaporto con tanto di foto. Sono molto preoccupata ed impaurita. Spero che non abbia conseguenze questa situazione. Se aveste consigli da darmi in merito, ve ne sarei molto grata.

Bob Spammit ha detto...

Ciao Anonima, ci spiace essere arrivati in ritardo. Fai bene a fare la denuncia per cautelarti da eventuali usi impropri dei tuoi dati personali. Per quel che ci è stato detto, non succede spesso che vengano usati, ma per quella volta che capita conviene essere coperti.
Se chiedi maggiori informazioni al momento della denuncia, dovrebbero saperti dire qualcosa di più.

@Anonimo dell'8 giugno: grazie per gli utili dettagli aggiuntivi.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti. Dai commenti che ho letto, e dopo una giornata di dubbi su questa truffa alla quale ci sono cascata anche io, ma per fortuna ho cominciato a fare delle domande sulle troppe cose e benefits che offrivano, mi sono accorta delle incongruenze come il n di telefono e sul fatto che gli italiani non hanno bisogno di nessun certificato per lavorare a Londra... Ma a me sembra che questo non sia l'unica truffa del genere in giro. Non so se avete visto, ma mi pare che anche la "proposta di lavoro" dal Britannia International Hotel sia la stessa cosa. L'offerta di lavoro si trovava su www.studenti.it il 06/06 e poi è sparita, riapparendo su www.lavoronelturismo.it e su www.cercalavoro.com. L'offerta dice che cercano personale per vari reparti e di mandare CV a Mr. Charles Edwin, Human Resource Manager Britannia International Hotel,UK all'indirizzo careers@britanniahotels-intrl.com. Andando sul sito ufficiale del Britannia International Hotel, london, mi ne sono accorta che i posti di lavoro disponibili sono altri e per ogni posto libero hanno una persona di riferimento ed inoltre tutti gli indirizzi email sono composti da nomepersona@britanniahotels.com...

Anonimo ha detto...

Mi dispiace per chi ci ha rimesso anche dei soldi e sono un po preoccupata anche per i dati anagrafici in possesso di questi truffatori. Domani vado a fare una denuncia ai Carabinieri o quanto meno sentire cosa consigliano di fare.

Bob Spammit ha detto...

Grazie per la segnalazione, riportata in un nuovo post: spammit.blogspot.com/2012/06/britanniahotels-intrlcom.html

Anonimo ha detto...

Ciao, sono stata dai Carabinieri stamani per sentire cosa mi consigliavano di fare... una denuncia ora non è il caso perché nel mio caso non ho mandato ne copia di documenti ne soldi a questi truffatori, ma di conservare le mail ricevute e nel caso in cui mi arrivi una fattura o qualche strana richiesta di soldi o altro allora posso procedere con una denuncia presso la Polizia Postale.

Anonimo ha detto...

hanno cambiato nome l'Hotel...ora lo fanno "per conto" del Ritz...ma voi avete denunciato alla polizia postale??

Anonimo ha detto...

SALVE HO 21 ANNI, SULLA TRUFFA DEL RITZ CI SONO CASCATO IO MA NON AL COMPLETO, AVEVO RISPOSTO ALL'ANNUNCIO E DOPO UN GIORNO MI HANNO INVIATO UN QUESTIONARIO A CUI HO RISPOSTO, POI MI HANNO INVIATO DIRETTAMENTE IL CONTRATTO DICENDO CHE AVREI INIZIATO DOPO UN MESE, LA POSIZIONE CHE DOVEVO OCCUPARE E QUANTO AVREI GUADAGNATO, IO INGENUAMENTE AVEVO FIRMATO IL CONTRATTO, E COSì LORO MI HANNO RICONTATTATO DICENDO CHE DOVEVO SCEGLIERE IL PACCHETTO PER LA SISTEMAZIONE DELL'ALLOGGIO, CHE DOVEVO FARE UN VERSAMENTO A UN CERTO "WINS" E IL BIGLIETTO AEREO ME LO PAGAVANO LORO, INOLTRE MI DOVEVO RIVOLGERE AD UN UFFICIO (HM REVENUE & CUSTOMS) PER SBRIGARE TUTTI I DOCUMENTI VISTI E QUANT'ALTRO. IO RISPONDEVO ALLE LORO EMAIL MA DOPO UN PO MI SONO ACCORTO CHE LE COSE NON QUADRAVANO PERCHE' L'ITALIANO DI TUTTE L'EMAIL ERA PESSIMO. COSI' HO DECISO DI CHIAMARE DIRETTAMENTE L'ALBERGO E DI PARLARE COL MANAGER DEL RISTORANTE PER SAPERE SE RISULTAVA IL MIO CV INVIATOGLI E SE AVEVANO PUBBLICATO LORO L'ANNUNCIO, MA NULLA DI TUTTO CIO' ERA VERO, SI TRATTAVA DI UNA TRUFFA CHE STANNO GIà CERCANDO DI DENUNCIARE E DI BLOCCARE IL SITO.

Lucia Storci ha detto...

Occhio ragazzi che la truffa continua.... Da Infojobs si trova un'offerta sul Ritz a Londra...
Stesso iter già elencato.
Ecco chi si spaccia HR manager:
Meredith Joanne
HR Administrator
The Ritz Hotel
150 Piccadilly
London, W1J 9BR
United Kingdom
Phone number: +447035936092
Email:recruitment@london-ritzhotel.com

OCCHIO è una truffa se tutto quello che abbiamo letto è vera!

Ci siamo fermati a inviare il contratto grazie a voi!

L'altro contatto per cui si spacciano è:
Contact Person:Alison Kenyon
E-mail: alison-kenyon@revenue.com
Telephone Number: +44 7031917635

Che buffoni!!!
Ma che delusione!
Ciao

Bob Spammit ha detto...

Ciao Lucia, grazie per l'integrazione. Ti confermiamo che l'offerta che hai ricevuto non è affidabile. Entrambi i domini utilizzati, london-ritzhotel.com e revenue.com, non hanno nulla a che fare con l'hotel Ritz. Il primo è stato registrato in anonimo nell'ottobre 2012, il secondo concede indirizzi email senza molti controlli, che sono spesso utilizzati in attività poco trasparenti.

I numeri di telefono sono i soliti +44 70 che permettono di nascondere l'identità dell'abbonato.

I nomi indicati sono certamente fasulli.

Anonimo ha detto...

ATTENZIONE...anche noi abbiamo risposto ad un annuncio..questa volta HOTEL HILTON a LONDRA E SAN FRANCISCO. Stessa procedura di quello letto in questo blogger. Per fortuna abbiamo annusato subito la stranezza,. sembra che l'email arrivi dalla russia...brenda magan .
Attenzione 4600 Dollari al mese più appartamento, più assistenza sanitaria, più viaggio volo A/R....Beh...a chi non piacerebbero ?
MI DISPIACE, per chi come noi ha risposto e ricevuto una CELERE risposta, ma crediamo che sia Una truffa pazzesca. Non mandate nè documenti nè soldi.
In bocca al lupo.

Anonimo ha detto...

adesso si spacciano per il "The Draycott Hotel London"..
qui c'è il loro annuncio di lavoro " http://www.jobnetwork.it/ann/emilia_romagna/parma/pr_hospitality_19.php ".
Io gli ho mandato il CV anche se ero sospettosa, e i miei sospetti si sono consolidati quando mi hanno risposto mandandomi un questionario e c'era l'intestazione dell'hotel con i vari contatti che sembra un ritaglio di vari numeri e immagini.
Poi ho cercato il numero di telefono su internet e, oltre a non corrispondere a quello del vero hotel, mi manda a questo blog e ad altri annunci (tipo quello del Ritz London).

Fabio Di Girolamo ha detto...

Ciao a tutti,

ho purtroppo risposto al formulario del Draycott Hotel senza mandare ancora documenti. Hanno però il mio nome e cognome e numero di telefono! Cosa mi consigliate di fare?

Grazie a tutti per aver postato qui le vostre esperienze. Ero preso benissimo, non fosse stato per voi magari avrebbero potuto prendermi dei soldi oltre che i documenti.

Ora posto gli estremi di questa gentaglia sperando di poter aiutare a mia volta qualcuno.

The Draycott Hotel
26 Cadogan Gardens ,
London SW3 2RP , United Kingdom
Phone Number: +447(0)35936092/ +44 7(0)24073498
Email: recruitment@thedraycotthotel.com

Bob Spammit ha detto...

Ciao Fabio, non possono fare molto col solo nome e numero di telefono. Se non hai mandato altro dovresti stare tranquillo.

Confermiamo che thedraycotthotel.com è un sito farlocco. Il vero Draycott Hotel si trova a questo indirizzo web: draycotthotel.com

Fabio Di Girolamo ha detto...

Grazie mille Bob!

Sì, poi una volta controllati i particolari tutto ha quagliato. :)

Attenzione però, l'annuncio è ancora attivo a questo indirizzo:

http://www.tioffrolavoro.com/job/4195/job-vacancy-at-the-draycott-hotel-london-at-the-draycott-hotel-london/

E chissà quanti sono ancora in giro...

Il tuo blog è addirittura verso la seconda pagina di ricerca in Google se si vogliono reperire informazioni riguardanti una eventuale truffa!

Se si digita Draycott Hotel o il nome del responsabile, addirittura coi numeri, appaiono, oltre che offerte di Booking.com o quant'altro, i loro annunci!!

Non c'è un a via che potremmo percorrere per cercare di fermare questi delinquenti?

Dalle testimonianze sembra addirittura che Polizia Postale o Carabinieri sene sbattano ampiamente i marroni...

Vi ringrazio ancora di tutto e saluto!

Bob Spammit ha detto...

Ti sbagli Fabio. La polizia fa quello che può, ma i miracoli non sono tra le loro competenze.

Prima di tutto, per poter precedere c'è bisogno della denuncia di qualcuno che sia parte in causa. Non siamo in uno Stato di polizia, e dunque senza denunce non partono attività investigative.

Poi, non sappiamo bene dove siano basati questi truffatori. Potrebbero essere in Nigeria, in Ucraina, o chissà dove. Per raggiungerli occorrerebbero indagini approfondite e svariate rogatorie internazionali.

Tieni conto inoltre che indagare all'estero è sempre stato complicato, e che per ragioni politiche nel recente passato lo si è reso ancor più difficile, per motivi che qui non è utile discutere, ma che hanno avuto come risultato anche quello di complicare casi come questo.

Fabio Di Girolamo ha detto...

Hai perfettamente ragione Bob, forse anch'io nella foga ho sbagliato ad esprimere il mio concetto di fondo.

Ho notato che è difficile salvaguardarsi da queste truffe per un utente magari alle prime armi con il mondo di Internet che cerca un lavoro, magari a casa disperato o disoccupato, proprio perché sul web non si trovano facilmente informazioni che potrebbero metterlo in guardia.

Parlavo in termini aspri di Polizia Postale o Carabinieri, comprendendo benissimo le loro ragioni di fondo, non per sminuirli o dare loro qualche evidente colpa ma perché più in là non vanno o come giustamente dici tu non possono andare!

Mi riferivo magari ad una qualche azione che renda più visibile a tutti questo genere di truffa; non so, magari cercando di farne parlare in TV o più facilmente in qualche sito più in vista, non per sminuire il tuo utilissimo blog, ma per le ragioni menzionate nel mio post precedente ;).

Magari se tutti provassimo a mandare mail a Striscia o alle Iene oppure a contattare nostri conoscenti che abbiano una qualche maggiore visibilità potremmo ottenere qualcosa di più, forse mi sbaglio o esagero, ma questa gente che continua a fare indisturbata quello che vuole alle spalle di poveri cristiani io credo che vada ostacolata con ogni possibile mezzo.

Comunque proprio stanotte mi è arrivato il contratto da firmare con altri loro dati, se vuoi lo posto o te lo invio...

Comunque io comincio a mandare mail in giro come dicevo, se tu Bob, o qualcuno di voi che ha postato o sta leggendo vuole più informazioni per fare altrettanto basta che mi contatti!

E speriamo di fermarli o non fare abboccare più nessuno :)

Anonimo ha detto...

Trafalgar square come job scam circola di nuovo... Fate attenzione!

Anonimo ha detto...

Chiamato ieri da questo solito numero, non ho risposto perchè non mi fidavo. Truffatori ancora in azione.