24h-et-shop.com

Ennesima lieve variazione dello spam di Eterna & Tempo, segnalataci da Carmela (che ringraziamo).

Gli altri post in cui si parla della loro attività sono: clock eterna, eterna and tempo e time-shopper, e e-t-shop.net.

In breve: accettare la loro offerta equivale a mettersi in guai molto grossi. Sia economici, visto che si rischia di dover risarcire i truffati da quei signori di tasca propria, sia giudiziari, dato che si rischia una incriminazione per riciclaggio e magari anche per associazione a delinquere.

Se il lettore ha già dato loro i propri dati personali, e in particolare le proprie coordinate bancarie, a nostro avviso gli conviene rivolgersi ad un avvocato, alla polizia e al proprio referente bancario per cercare di salvare la situazione.

Whois ci conferma che si tratta della stessa organizzazione (se non bastasse il fatto che sito e spam sono praticamente fotocopie di quelli già visti in precedenza) dato che a registrare il nome é la solita Kathryn E. Lapierre che abiterebbe a West Palm Beach (beata lei).

Questa il testo la email con cui cercano di stabilire un contatto:

Buon giorno!
Sono il Capo del divisione delle risorse umane per la studia d’orologi №1 a Viena. La nostra azienda si chiama Eterna and Tempo. Puo’ visitare il nostro sito per avere la visione sull’attivita’ della nostra azienda http://www.24h-et-shop.com
Nonostante la situazione critica dell’economia globale stiamo sviluppando la nostra attivita’. Per questo cerchiamo il personale in Italia e Spagna.

Il lavoro di cui stiamo parlando non richiede nessun contribute, e’ facile e non chiede molto tempo, puo’ essere fatto in tempo libero. In ogni caso questo lavoro sara’ un bel bonus per Lei. Il contratto che verra’ concluso tra noi, non contiene la durata, che significa che puo’ essere annullato in ogni momento.

Abbiamo bisogno delle persone responsabili, attenti e diligenti. Dalla parte Sua aspettiamo attenzione, adempimento delle istruzioni e accuratezza. Per fare il lavoro Lei non bisogna ne conoscenza delle lingue straniere, ne qualificazione speciale.

La nostra azienda si trova a Viena, Austria, e si occupa di vendite di orologi, parti di ricambio e accessori per 6 anni. In questo momento siamo costretti a cercare i modi da evitare gli ostacoli che ingenera la crisi economica. Collaboriamo con i Paesi dell’Europa e dell’Asia: la Francia, l’Olanda, la Svizzera, la Russia, l’India, e certamente siamo involti nei pagamenti intenazionali. L’impatto della situazione economica su regolamenti internazionali e’ molto negativo. La crisi ha influeezzato, prima di tutto, le Banche internazionali. Trasferimenti bancari internazionali costano di piu’ e chiedono piu’ tempo che mai. Questo significa che ogni transazione puo’ essere allungata per settimane. Appreziamo la sua immagine e asperiamo a salvarla, per questo stiamo cercando le soluzioni di questi problemi.

In questo momento invitiamo personale temporaneo nei Paesi dove lavoriamo per l’intermediazione nei pagamenti internazionali. Grazie a questo schema i termini delle transazioni sono notevolmente decurtati e la nostra circolazione precipitevolmente aumenta. Offriamo salario percentuale – 8-12% da ogni transazione (i dettagli saranno indicate nel contratto che Le mandero’ piu’ tardi). Siccome Le offriamo ad associarLa al nostro dipartimento finanziario la cosa principale e’ seguire la legislazione monetaria. Secondo la legge, per fare uso del conto bancario in valuta del Paese (euro), Lei deve essere un residente di tal Paese. In questo caso e’ l’Italia.
Lavoriamo a contratto, pero’ bisogna tener presente che questo non e’ un contratto d’impiego – non sottintende contribute pensionistici, assicurazione o altre providenze sociali. Questo sara’ un contratto civile, un contratto d’opera. Cioe’ Lei riceve solo il compenso a titolo del lavoro fatto che non e’ soggetto a tassa sul reddito.

Un altra esigenza principale: Lei deve essere sempre “on-line”. Le contatteremo via l’email e il cellulare.

Di solito facciamo 10-20 transazioni al mese per ammontare di 1700-5500 euro ogni transazione. Dipende dalle Sue condizioni l’ammontare puo’ variare.

Ripeto: Lei non deve impiegare i Suoi soldi in questo lavoro. Al contrario, recuperiamo tutte le spese legate con la transazione
Aspetto la Sua risposta se Le piace la nostra proposta. In questo caso con la seguente lettera le invio i dettagli del lavoro e il contratto con le spiegazioni.

Migliori saluti,

Ugo Vasso


PS:
Un anonimo ci manda un suo commento in cui ricorda un episodio della sua gioventù di cui, per dirla tutta, non riusciamo a capire la rilevanza in questo contesto. Ma lo ringraziamo comunque per averci voluto mettere a parte delle sue lontane memorie.

11 commenti:

Anonimo ha detto...

grazie dell'informazione, ci stavo cadendo come una sciocca.
ma purtroppo cercando di trovare un lavoro da svolgere a casa (fino ad ora solo grandi truffe) ho rischiato di mettermi nei guai.

alessia

Anonimo ha detto...

Salve e grazie degli avvertimenti! Sto ricevendo parecchie e-mail di questo tipo da qualche mese, tutte sullo stesso "genere". E' vero, la necessità di lavorare ci potrebbe spingere a cedere... ma delinquere a questi livelli NO!
Loredana

silvia grazia ha detto...

E se si andasse dalla Guardia di Finanza sarebbe solo una perdita di tempo? Anch' io ho ricevuto la stessa mail

spammit ha detto...

Si può denunciare la tentata truffa. Il problema é che l'indagine per risalire ai truffatori é così complessa e costosa (occorre richiedere rogatorie in giro per il mondo per accertare chi ha davvero registrato il sito, per sequestrare le macchine da cui parte lo spam, per rintracciare e denunciare i truffatori) che difficilmente la si potrà portare a termine.

Anonimo ha detto...

fate bene a dare queste informazioni, io circa 4/5 anni fa sono caduta in una truffa identica ed ho avuto seri guai, quindi attenti che per il 99% cercando lavoro in internet si trovano solo guai... purtroppo
Buon Natale a Tutti!

Anonimo ha detto...

Grazie dell'informazione ; e' tutto proprio come descritto da voi in questo Blog.

Rischiavo i caderci .......

Mauro

Nappo carlo ha detto...

ma se quando ci danno i soldi in conto corrente li teniamoe basta senza girarglieli cosa succede?

spammit ha detto...

@Carlo: meglio se chiedi a un (buon) avvocato.

A naso, ci sembrerebbe che la tua posizione processuale si aggravi. E ti fai un paio di nemici in più: il truffato a cui non hai reso i soldi e i truffatori a cui non li hai spediti.

Anonimo ha detto...

Da Argentina,
anch'io ho ricevuto parecchie mail. Se non avessi letto i vostri commenti avrei rischiato di mettermi in guai. Grazie del avvertimento!

Anonimo ha detto...

grazie a tutti io sono uno di quelli che ci stava cadendo ma grazie a voi mi sono fermato in tempo credo perche ho dato solo il mio cellulare per farmi contattare

Anonimo ha detto...

grazie anche da parte mia....stessa identica situazione